Ripartiti gli investimenti dei Comuni con lo sblocco degli Avanzi imposto dalla Corte costituzionale

Abbiamo sempre sostenuto che per far ripartire gli investimenti sui territori occorreva liberare gli avanzi di amministrazione disponibili in cassa degli Enti locali, quantificabili in circa 11,6 miliardi, presentando per questo l’on. Rubinato emendamenti alle varie Manovre di Bilancio, purtroppo inascoltata. Poi nel novembre 2017 e maggio 2018 sono arrivate due importanti sentenze della Corte…

“Vi spiego (al Sud) perché l’autonomia non è la secessione dei ricchi”

Il dibattito sull’autonomia e il regionalismo differenziato si estende anche all’isola d’Ischia grazie al consigliere di Veneto Vivo, dott. Luigi Iacono, che prima di trasferirsi al Nord come segretario comunale, ha ricoperto la carica di sindaco di Serrara Fontana sino al giugno 2000. Questa l’intervista rilasciata al Golfo24.it.

“Il regionalismo differenziato e l’iniziativa della Regione Veneto”

Pubblichiamo la tesi di Letizia Toé, laureatasi lo scorso 20 febbraio in Scienze Politiche, Studi Internazionali e Governo delle Amministrazioni all’Università di Padova, che è stata insieme alla Presidente di Veneto Vivo, Simonetta Rubinato, relatrice nell’incontro organizzato il 25 febbraio scorso dagli amici di Trebaseleghe Viva su “Autonomia veneta… quali vantaggi per i cittadini?”

Autonomia: i risultati del sondaggio promossi da Veneto Vivo

Tra il 16 Ottobre ed il 23 Ottobre 2018, VENETO VIVO, nell’anniversario del referendum per l’autonomia del Veneto, ha promosso un sondaggio sulla base di un breve questionario on-line, svolto da Quaeris che ha intervistato 200 persone residenti in Veneto. Emergono poche ma chiare informazioni, per lo più fortemente condivise dagli intervistati. In primo luogo si evidenzia come…

Avanzi: la Ragioneria dello Stato ci dà ragione

È una grande soddisfazione leggere la circolare pubblicata il 3 ottobre scorso del Ragioniere generale dello Stato che ci dà finalmente ragione: Città metropolitane, Province e Comuni possono già ora utilizzare gli avanzi di amministrazione per gli investimenti, applicando le due sentenze 247/2017 e 101/2018 della Corte costituzionale. È quanto abbiamo sostenuto nel convegno promosso…